06:24 25 Novembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca-5°C
    Crimea

    Iniziato il blocco delle forniture alimentari dell'Ucraina verso la Crimea

    © Sputnik. Yuriy Lashov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1176310

    Secondo il rappresentante del governo della Crimea Ruslan Balbek, sui valichi di frontiera ucraini sono stati bloccate diverse centinaia di camion con prodotti alimentari diretti verso la penisola.

    Il rappresentante del governo della Crimea Ruslan Balbek ha segnalato che l'Ucraina ha sospeso le forniture di cibo verso la Crimea e al confine è iniziata una campagna a tempo indeterminato sul blocco dei prodotti alimentari diretti verso la penisola.

    "Il blocco delle forniture alimentari della Crimea promosso da Islyamov e Chubarov con l'adesione di "Pravy Sektor" "è iniziato nei valichi di frontiera con l'Ucraina, dove sono stati fermati centinaia di camion," — ha detto a "RIA Novosti" Balbek.

    Il blocco dei prodotti alimentari ucraini in Crimea non causerà gravi danni all'economia della penisola, ha detto a RIA Novosti il vice premier del governo della Repubblica Mikhail Sheremet.

    "Queste azioni, che organizzano, queste provocazioni avrebbero dovuto essere fatte un anno fa, oggi non dipendiamo dal mercato ucraino, le consegne di prodotti alimentari sono meno del 20%. — Non si tratta di una situazione grave che può destare preoccupazione. Vogliono farci male, ma sono sicuro che non ci faranno niente," — ha detto Sheremet.

    Tags:
    Economia, Politica, Confine, Settore destro, Mustafa Dzhemilev, Refat Chubarov, Mikhail Sheremet, Ruslan Balbek, Crimea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik