17:33 17 Agosto 2017
Roma+ 31°C
Mosca+ 25°C
    Il lancio di un missile

    Russia: “I missili di Teheran non minacciano l’Europa”

    © flickr.com/ Morning Calm Weekly Newspaper
    Mondo
    URL abbreviato
    0 847111

    Per Mikhail Ulyanov i missili iraniani “hanno una gittata inferiore ai duemila chilometri e non vi è alcun segnale che indichi come Teheran stia cercando di aumentarla”.

    Il programma missilistico iraniano non rappresenta una minaccia per la sicurezza dei paesi europei. Lo ha affermato oggi il capo del dipartimento per il controllo degli armamenti del ministero degli Esteri russo, Mikhail Ulyanov, durante un'intervista con Ria Novosti.

    "Da un punto di vista tecnico — ha notato Ulyanov — Teheran non costituisce una minaccia per l'Europa perché i missili iraniani hanno una gittata inferiore ai duemila chilometri".

    E ha proseguito: "Non vi è alcun segnale che indichi come Teheran stia cercando di aumentarla" e, anche nel caso in cui volesse provarci, non potrebbe riuscirci senza ricorrere ad aiuti esterni.

    Inoltre — ha sottolineato Ulyanov —, "in questo contesto, è appropriato ricordare che, per molti anni, le sanzioni imposte all'Iran hanno di fatto posto il divieto di trasferire tecnologia missilistica a questa nazione. Nel giro di qualche mese, le sanzioni saranno sollevate, ma in quest'area resteranno comunque forti restrizioni per via dell'accordo globale stipulato sul programma nucleare di Teheran".    

    Correlati:

    Energia, Iran pronto a diventare il maggior fornitore europeo di gas entro il 2030
    “Politica Occidente distruttiva, asse Iran-Russia vs ISIS e per stabilità Medio Oriente”
    Tags:
    Armi nucleari, Missili, Mikhail Ulyanov, Iran, Europa, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik