Widgets Magazine
08:22 24 Luglio 2019
Combattenti dell'ISIS

Egitto, turisti messicani uccisi in blitz anti ISIS

© REUTERS / Stringer
Mondo
URL abbreviato
0 12

L'aviazione egiziana attacca un convoglio di auto nel deserto di Al Wahat e uccide 12 turisti, di cui due messicani, scambiandoli per terroristi dello Stato Islamico.

Sono almeno due i turisti messicani rimasti uccisi in un'operazione delle forze di sicurezza egiziane, che hanno erroneamente aperto il fuoco su un convoglio di auto nell'area "interdetta" di Wahat, scambiando i veicoli di una spedizione turistica per un gruppo di miliziani jihadisti.

A dare l'annuncio è stato il ministero dell'Interno de Il Cairo, che nel dare confera della morte di almeno due persone di nazionalità messicana, ha reso noti alcuni particolari sull'episodio.

Sarebbero 12 in tutto le persone rimaste uccise nella zona desertica di Al Wahat, al confine libico. Ai due turisti messicani si aggiungono infatti 10 cittadini di nazionalità egiziana. Il ministero dl Turismo de Il Cairo ha precisato in una nota che l'area oggetto dell'attacco da parte delle forze governative è "proibita ai turisti", trovandosi in una zona in cui sono stati in questi mesi insistentemente segnalati convogli dei miliziani dell'ISIS.

E proprio le "tracce di elementi terroristici", come si legge nella nota, avrebbero condotto l'operazione congiunta di esercito e polizia fino alla zona dell'incidente. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l'attacco sia stato portato da tre aerei dell'Aeronautica militare egiziana.

Il presidente messicano Enrique Pena Nieto.
© AFP 2019 / ALFREDO ESTRELLA
Il presidente messicano Enrique Pena Nieto.
Il presidente messicano Enrique Pena Nieto ha fatto sapere di aspettarsi da Il Cairo un'indagine "esaustiva per sapere cosa è successo", mentre è stato Jorge Alvarez, ambasciatore messicano in Egitto, a fare visita ai 5 turisti rimasti feriti nell'attacco e ricoverati in condizioni stabili presso un'ospedale della capitale egiziana. 

Correlati:

BBC: ISIS ha chimici per la produzione di gas mostarda
Cremlino: esercito di Damasco unico a poter contrastare Isis
ISIS mette in vendita i suoi prigionieri
Eccezionale tempesta di sabbia blocca raid anti Isis
Tags:
turista, jihadista, jihad, Terrorismo, Omicidi, strage, ISIS, Enrique Pena Nieto, Messico, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik