14:56 26 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 12°C
    Danimarca, la polizia controlla i treni con i migranti provenienti dalla Germania

    UE, via gli europei per accomodare i siriani?

    © REUTERS/ Jens Norgaard Larsen/Scanpix
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1049110

    Ogni anno negli Stati dell’UE chiedono asilo circa 20 mila persone con passaporto serbo. Secondo i dati non ufficiali, dal 2003 nei paesi “benestanti” si sono sistemati circa 100 mila cittadini della Serbia con status indefinito. Adesso potrebbero essere deportati.

    I 160 mila profughi, arrivati dal Medio Oriente e dai paesi dell'Africa settentrionale, saranno avvantaggiati. Lo conferma anche la decisione della Commissione europea che ha esortato gli Stati dell'UE a usare la procedura breve per tutti i richiedenti che non provengono dal Medio Oriente.

    All'inizio di quest'anno si sono procurati il passaporto serbo circa 60 mila albanesi del Kosovo, molti dei quali si sono recati in Germania, dove hanno chieso asilo. Ora Berlino dichiara che il 99% dei migranti, entrati con "l'ondata kosovara", saranno deportati nei Balcani.

    I migranti economici si mettono in viaggio, sperando di risolvere i loro problemi in tempi brevi.

    "In Germania, per alcuni mesi, tu prendi come profugo 143 euro per ogni membro della tua famiglia. Poi ti rimandano in patria, dopo di che cerchi di nuovo di entrare in Germania", — ha spiegato uno di questi immigrati.    

    Correlati:

    Migranti, cifre da esodo nelle ultime ore in tutta Europa
    Germania, migranti: errore politico senza precedenti
    Tags:
    Migranti, Unione Europea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik