17:19 19 Settembre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 13°C
    Polizia disperde manifestanti a Erevan

    Armenia, polizia di Erevan disperde manifestanti

    © AFP 2017/ Photolure
    Mondo
    URL abbreviato
    0 46981

    Stamattina la polizia della capitale armena ha intimato ai manifestanti di sbloccare il corso Bagramyan, nel centro di Erevan, minacciando di usare misure coercitive previste dalla legge nel caso di disubbidienza.

    Il traffico è stato ripristinato, ma alcuni manifestanti, che si erano rifiutati di lasciare il luogo della protesta, sono stati fermati. Il numero delle persone fermate non si comunica. Tuttavia la polizia fa notare che i mezzi speciali non sono stati usati.

    La manifestazione è stata promossa dal gruppo "No al saccheggio!" nell'ambito delle proteste contro l'aumento delle tariffe dell'energia elettrica. Uno dei coordinatori del gruppo ha dichiarato che le proteste continueranno fino a quando non saranno state esaudite le richieste dei manifestanti: revocare l'aumento del 16,7%, svolgere l'indagine sulle azioni della polizia durante la manifestazione del 23 giugno e abbassare la tariffa che era in vigore fino al 1 agosto.    

    Correlati:

    A Erevan la polizia sta caricando i manifestanti
    A Erevan i manifestanti minacciano: riprenderemo se ingannati
    Tags:
    Proteste, Armenia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik