13:40 18 Giugno 2018
Danimarca, la polizia controlla i treni con i migranti provenienti dalla Germania

Danimarca dice no a Juncker

© REUTERS / Jens Norgaard Larsen/Scanpix
Mondo
URL abbreviato
0 31

Il ministro per l’Immigrazione e l’Integrazione della Danimarca, Inger Stojberg, ha dichiarato che il suo paese ha già accolto la sua parte dei profughi.

In precedenza Copenaghen, come anche Londra, si è rifiutata di rispettare alcuni accordi che stabiliscono la politica dell'UE nel campo della migrazione.

L'agenzia Reuters comunica che Danimarca non parteciperà al piano per la distribuzione dei profughi, avanzato dal presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, che ha proposto la distribuzione coercitiva dei 160 mila migranti che in questi giorni si trovano in Ungheria, Italia e Grecia.

"Non prenderemo nessuno dei 160 mila migranti che saranno distribuiti lunedì. Non lo faremo per due motivi: in parte perché giuridicamente abbiamo escluso questa possibilità, ma anche perché ci siamo già presi la nostra parte", — ha detto il ministro per l'Immigrazione e l'Integrazione danese Inger Stojberg.

In precedenza Danimarca, come anche la Gran Bretagna, si è rifiutata di rispettare alcuni degli accordi che regolamentano la politica dell'UE nel campo della migrazione.

Giorni fa, per scoraggiare i migranti, il governo danese ha pubblicato su alcuni quotidiani del Libano un annuncio che informava dell'irrigidimento della legge sulla migrazione. I sussidi pagati ai profughi sono stati dimezzati, per poter ottenere il permesso di soggiorno gli immigrati adesso devono parlare la lingua danese. Si informava inoltre che la maggior parte delle richieste di asilo viene declinata. La Reuters comunica che durante l'ultima settimana in Danimarca sono sbarcati circa 3000 profughi che intendono raggiungere la Svezia.    

Correlati:

Migranti, cifre da esodo nelle ultime ore in tutta Europa
Germania, migranti: errore politico senza precedenti
Ue stanzia fondi per l’emergenza migranti in Grecia
Migranti, la Danimarca riapre il traffico dalla Germania
Tags:
Migranti, Inger Stoiberg, Danimarca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik