02:48 20 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Il vettore russo ha portato in orbita due satelliti nell’ambito del programma Galileo per la creazione di un sistema europeo di posizionamento civile alternativo all’americano GPS e al russo Glonass.

È stato effettuato con successo ieri dallo spazioporto di Kourou, nella Guyana francese, il lancio del razzo vettore russo Soyuz-ST per la messa in orbita di due satelliti europei.

Il lancio è avvenuto nell'ambito del programma Galileo per la creazione di un sistema satellitare europeo di nuova generazione grazie a un progetto congiunto della Commissione europea e dell'Agenzia spaziale europea. Lo sviluppo del sistema Galileo offrirà un'alternativa al sistema di posizionamento americano GPS e a quello russo Glonass.    

Correlati:

Russia, entro il 2015 i test sul sistema satellitare Glonass
Il Nicaragua ospiterà stazioni terrestri per sistema russo Glonass
Tags:
GLONASS, Soyuz, Spazio, Lancio, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook