23:41 11 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 0°C
    Беженцы с Ближнего Востока на вокзале Келети в Будапеште

    Germania, sì a 500mila migranti all'anno

    © Sputnik. Dmitriy Vinogradov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 12

    Il vice cancelliere Gabriel a Zdf: Penso che possiamo farcela, ma l'Europa cambi atteggiamento. Schaeuble al Bundestag: niente debiti per sostenere l'emergenza.

    La Germania è pronta ad accogliere almeno 500mila rifugiati ogni anno, a patto che l'Europa deve farsi carico di trovare soluzioni condivise. E' questa l'opinione di Sigmar Gabriel, intervenuto ieri alla Tv pubblica Zdf.

    "Penso che possiamo farcela certamente con mezzo milione di persone, per alcuni anni. Non ho dubbi, forse saranno anche di più".

    Il vice cancelliere tedesco ha precisato che la Germania potrà farsi carico di una cifra definita "largamente sproporzionata" rispetto ad altri Paesi membri, grazie principalmente alla sua economia solida, ma ha tenuto a precisare che l'atteggiamento di altri paesi membri e la linea europea sul tema deve drasticamente cambiare rotta, sostenendo l'impossibilità di far gravare solo su alcuni Stati l'onore dell'accoglienza.

    Rassicurazioni invece arrivano dal fronte interno dei conti, con l'intervento di questa mattina del ministro per le Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble. Intervenendo al Bundestag per la presentazione del bilancio annuale, il ministro ha dedicato un passaggio del suo discorso introduttivo proprio al pacchetto da 6 miliardi di euro annunciato ieri da Angela Merkel, specificando che le misure previste non creeranno nuovo debito.

    "Non dovremmo far pagare alle generazioni future il conto dei problemi che stiamo affrontando nel presente".

    Così Schaeuble che, sottolineando come l'emergenza migranti rappresenti una priorità assoluta per Berlino, ha descritto il piano, con una ripartizione di 3 miliardi a carico del bilancio federale e altri 3 da destinare a lander ed enti locali per l'allestimento e la gestione delle strutture di accoglienza. 

    Correlati:

    Il Parlamento ungherese può adottare modifiche alle leggi sull'immigrazione
    L’Italia ha la volontà politica di affrontare l’emergenza immigrazione?
    Migranti, Papa Francesco: Ogni parrocchia accolga una famiglia
    Tags:
    Crisi dei migranti, Wolfgang Schaeuble, Sigmar Gabriel, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik