06:57 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Nicolas Maduro, presidente del Venezuela

    Venezuela accoglierà 20mila rifugiati siriani

    © REUTERS/ Miraflores Palace/Handout via Reuters
    Mondo
    URL abbreviato
    0 11

    Dopo le aperture del Brasile, l'annuncio del presidente venezuelano Maduro: condividano questa terra in pace.

    Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha annunciato, nel corso dell'ultimo Consiglio dei ministri a palazzo Miraflores, la volontà di accogliere migliaia di famiglie siriane in fuga dalla guerra. Secondo quanto riportato dalla stampa locale in queste ore, il presidente ha riferito nel corso di una diretta TV di aver già chiesto al ministro degli Esteri, Delcy Rodriguez, di mettersi in contatto con la comunità siriana per annunciare la disponibilità ad accogliere 20mila rifugiati.

    "Voglio che 20.000 siriani, famiglie siriane, vengano in Venezuela e condividano questa terra in pace".

    Arriva così una risposta di solidarietà dall'America latina, nelle stesse ore in cui anche dal Brasile arrivano manifestazioni concrete di sostegno alla popolazione siriana. Ieri infatti era stata la presidente Dilma Rousseff ad aprire all'accoglienza dei profughi siriani, affermando come nonostante le difficoltà economiche attuali, il Paese è pronto.

    "In momenti di difficoltà e di crisi — ha affermato nel corso del suo intervento per il Giorno dell'Indipendenza brasiliana — terremo le nostre braccia aperte per accogliere i rifugiati". 

    Correlati:

    Danimarca sta cercando di scoraggiare i migranti
    Crisi dei migranti: le quote potrebbero funzionare solo sulla carta
    Migranti, Germania stanzia 6 miliardi per emergenza
    Migranti, emergenza generazionale per Pentagono
    Tags:
    Migranti, Nicolas Maduro, Venezuela
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik