01:34 17 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 7°C
    Migranti in Ungheria cercano di salire sul treno

    Danimarca sta cercando di scoraggiare i migranti

    © REUTERS/ Bernadett Szabo
    Mondo
    URL abbreviato
    151

    Sulla stampa del Libano è comparso un comunicato del governo della Danimarca che informa dell’irrigidimento della legge sugli immigrati e della riduzione dei sussidi.

    L'agenzia France Presse informa che il comunicato è stato pubblicato da almeno tre quotidiani in lingua araba e da una rivista di lingua inglese.

    Il testo informa dell'irrigidimento della legge danese sugli immigrati. In particolare, i sussidi ai nuovi arrivati sono stati dimezzati. Per avere il permesso di soggiorno i profughi adesso devono essere in grado di parlare lingua danese. Si informa inoltre che la maggioranza delle richieste di asilo viene respinta.

    "Tutti i soggetti, ai quali l'asilo è stato negato, vengono deportati dal paese in pochissimo tempo", — informa il comunicato del governo di Copenaghen.

    Il ministro dell'Immigrazione della Danimarca, Inger Stojberg, ha informato che la pubblicazione degli annunci sarà continuata. Testi analoghi, tradotti in 10 lingue, saranno esposti nei centri di accoglienza e diffusi attraverso le reti sociali, ha scritto la Stojberg su Facebook.

    "Alla luce della massa dei profughi, che stanno arrivando in Europa, abbiamo le nostre ragioni per irrigidire le regole e diffonderne la notizia", — ha rilevato il ministro.

    Il post della Stojberg ha raccolto più di 6000 like. Tuttavia c'è anche chi la sta criticando.     

    Correlati:

    Migranti, l'allarme di Europol: 30mila trafficanti di esseri umani
    Crisi dei migranti: le quote potrebbero funzionare solo sulla carta
    “L'Europa deve dire ai migranti di non poter accogliere tutti”
    Tags:
    Migranti, Ministro dell'Immigrazione, Danimarca
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik