01:27 24 Settembre 2018
Due bambini profughi siriani

Lezione di solidarietà del Brasile all'Europa meridionale: accolti più profughi siriani

© Sputnik . RIA Novosti
Mondo
URL abbreviato
151

2077 siriani hanno ottenuto asilo politico in Brasile dall'inizio del conflitto, scrive la rivista brasiliana Estadão.

Due anni dopo il Comitato Nazionale per i Rifugiati (Conare), dipendente dal ministero della Giustizia del Brasile, ha emesso delle norme che semplificano il processo di rilascio dei visti ai profughi provenienti dalla Siria: in questo modo il Paese è diventato uno dei più popolari tra gli sfollati.

Secondo il Conare, il numero di visti rilasciati ai rifugiati siriani da parte delle autorità brasiliane già supera il numero di visti analoghi emessi in Europa meridionale. In Spagna, secondo Eurostat, risiedono legalmente 1335 i siriani, in Italia 1005 e in Portogallo 15.

"Oltre a risolvere il problema umanitario, che da solo sarebbe motivo sufficiente per accogliere queste persone, il Brasile tramuta i suoi obblighi e impegni internazionali nella sua legislazione nazionale per dare accoglienza a chi ne ha bisogno," — ha detto Beto Vasconcelos, presidente del Conare.

Il prossimo 21 settembre il Conare avrà una riunione in cui verrà presa la decisione sul rinnovo o meno delle normative che garantiscono un regime semplificato per il rilascio dei visti per i rifugiati (la legge del 2013 è valida fino al 23 settembre 2015).

È interessante notare che in altri Paesi latino-americani esistono programmi di assistenza ai rifugiati provenienti dai Paesi afflitti dalla guerra civile. Per esempio in Argentina dal 2014 è in vigore il "Programma Siria" (venerdì scorso è stato prorogato). La città di Pilar, nel centro del Paese, ha annunciato la disponibilità ad accogliere 50 famiglie di rifugiati in più rispetto a quanto previsto dal programma statale di sostegno.

Oggi anche il Cile ha fatto sapere di essere disponibile a dare ospitalità ai profughi siriani.

In Uruguay, che l'anno scorso per primo tra tutti i Paesi latino-americani ha accolto 42 profughi siriani, diventando l'esempio per gli altri Stati membri, nel fine settimana si è diffusa la voce che l'ex presidente José Mujica, dopo essersi consigliato con la moglie Lucía Topolansky, ha dichiarato all'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati la disponibilità di accogliere 100 bambini orfani nella sua casa. Sul sito web del dipartimento dell'ONU questa informazione non è ancora stata pubblicata, tuttavia viene attivamente dibattuta nei social network.

Tags:
migranti, Asilo politico, profughi, Società, Visto, Europa, Siria, Brasile
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik