Widgets Magazine
13:25 25 Agosto 2019
Convoglio militare ucraino a Marinka, Donbass

L'esercito ucraino rafforza le posizioni nel Donbass con tank e blindati

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Mondo
URL abbreviato
114

Il vice comandante della brigata "Prizrak" delle milizie autonomiste della Repubblica Popolare di Lugansk Mikhail Pisarev ha riferito che verso i posti di blocco arrivano mezzi militari per rafforzare le posizioni dell'esercito ucraino.

Le forze di sicurezza ucraine rafforzano le proprie posizione lungo la linea di contatto con veicoli blindati, ha detto il vice comandante della brigata "Prizrak" delle milizie autonomiste della Repubblica Popolare di Lugansk Mikhail Pisarev.

"Stiamo di guardia senza interruzioni ogni giorno, ma non abbiamo visto durante l'intero periodo estivo alcun ritiro, invece, appena 2 settimane fa, Kiev ha iniziato a rafforzare le posizioni con i veicoli blindati," — ha specificato Pisarev, che si trova nelle posizioni avanzate dei filorussi vicino la linea di contatto.

Pisarev ha sottolineato che le milizie di Lugansk vicino alla linea di contatto sono rimaste solo con armi di piccolo calibro per la difesa, non vietate dagli accordi di Minsk, tuttavia i soldati sono pronti in caso di attacco per respingere l'offensiva delle forze armate ucraine.

"Siamo pronti a tutto, non siamo stati chiamati ma siamo venuti volontari per difendere la nostra terra," — ha sottolineato il vice comandante filorusso.

Tags:
Accordi di Minsk, Violazioni, esercito ucraino, Mikhail Pisarev, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik