22:25 16 Luglio 2018
Segretario di Stato USA John Kerry

Immigrati, Kerry: Usa potrebbero fare di più

© REUTERS / Brendan Smialowski
Mondo
URL abbreviato
517

Gli Stati Uniti potrebbero fare di più per aiutare i migranti in fuga dal Medio Oriente e dal Nord Africa verso l’Europa, ma non accoglieranno rifugiati su base permanente.

Lo ha detto il Segretario di Stato americano, John Kerry.

"Potremmo fare molto di più per proteggere quelle persone", ha detto Kerry in un'intervista all'Huffington Post.

Il capo della diplomazia Usa ha spiegato che la crisi sottolinea la necessità per i paesi di "affrontare il problema alla fonte" e prevenire un esodo di massa. Giovedì la Casa Bianca ha reso noto che Washington non ha intenzione di apportare modifiche ai criteri di immigrazione per permettere ai rifugiati del Medio Oriente di entrare negli Stati Uniti.    

Correlati:

“L'Europa deve dire ai migranti di non poter accogliere tutti”
Migranti, pellegrinaggio a piedi dall'Ungheria verso l'Austria
Polizia greca sparato gas lacrimogeni e granate stordenti contro i migranti
Migranti, il dramma in diretta in Europa
Migranti, emergenza generazionale per Pentagono
Ungheria, assalto ai treni dei migranti
Il nuovo piano Ue, quote per 120mila migranti
Emergenza migranti, profughi marchiati nella Repubblica Ceca
Tags:
rifugiati, profughi, migranti, John Kerry, Medio Oriente, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik