04:57 24 Ottobre 2018
Rappresentante permanente della Russia alla NATO Alexander Grushko

Per Mosca le nuove sedi NATO in Europa orientale aggravano il confronto con la Russia

© Sputnik . Alexander Vilf
Mondo
URL abbreviato
116

Secondo il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko, l'apertura di ulteriori 6 centri della NATO in Europa orientale esaspera il clima di confronto tra l'Alleanza Atlantica e la Russia.

"Questo decisione rientra tra le misure tese a rafforzare la NATO nel suo fianco orientale, e fomenterà artificialmente un clima di confronto con la Russia," — ha detto Grushko, le cui parole sono state pubblicate sulla sua pagina Twitter.

"E' contrario ai veri interessi della sicurezza europea e regionale, che possono essere raggiunte solo con l'equilibrio e il dialogo," — ha detto.

Mercoledì scorso il portavoce della NATO aveva confermato che l'apertura di nuove sedi in Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania e Bulgaria è prevista entro il vertice dell'Alleanza Atlantica del luglio 2016.

Tags:
Difesa, Geopolitica, Sicurezza, NATO, Alexander Grushko, Europa orientale, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik