16:44 20 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
1101
Seguici su

“La Transinistria è pronta a nuove discussioni e negoziati, in condizioni trasparenti nonché convenienti per tutti”, afferma il leader di Tiraspol, Shevchuk.

Il leader di Tiraspol, capitale della Repubblica Moldava della Transnistria, Evgenij Shevchuk, come riporta l'agenzia moldava d'informazione Unimedia, ha dichiarato che se le autorità di Chisinau lo desiderano,

"la Transinistria è pronta a nuove discussioni e negoziati, in condizioni trasparenti nonché convenienti per tutti".

Il ripristino del dialogo, secondo Shevchuk, porterebbe dei benefici sia all'economia della Moldavia che a quella dei Paesi vicini.

E ribadisce di avere "già proposto alle autorità moldave soluzioni concrete per porre rimedio alla situazione economica della Moldavia e della Transnistria, senza ricevere alcuna risposta chiara a questo proposito".

Intanto, la Moldavia è impegnata nelle manovre navali della Nato Sea Breeze 2015 in corso sul Mar Nero, insieme a Ucraina, Svezia, Bulgaria, Germania, Grecia, Italia, Romania, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti. Le esercitazioni, iniziate il 31 agosto, interessano le regioni ucraine di Odessa e Nikolaev e la parte nord occidentale del Mar Nero, in cui la marina statunitense punta a mantenere una presenza permanente, come annunciato stamane dal comandante della Sesta Flotta Usa, James Foggo. 

Correlati:

Moldavia sempre più europea
Nato apre un ufficio in Moldavia
Romania, ex presidente Basescu propone referendum su riunificazione con la Moldavia
“La Moldavia può diventare il nuovo focolaio di crisi in Europa”
Tags:
commercio, Evgeny Shevchuk, Moldavia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook