08:05 27 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
122
Seguici su

In calo di 10 punti percentuali rispetto alle elezioni del gennaio scorso.

È quasi testa a testa fra Syriza e Nuova democrazia nei sondaggi in vista delle elezioni anticipate del 20 settembre. Secondo un sondaggio effettuato dall'istituto demoscopico Pulse e pubblicato dall'emittente Action 24 fra i due partiti ci sarebbe solo un punto percentuale di differenza.

La formazione di Alexis Tsipras si attesterebbe infatti al 26%, cioè circa 10 punti in meno rispetto alle ultime elezioni di gennaio, mentre il partito conservatore di Vagelis Meimarakis sarebbe al 25%, contro il 27,8% delle ultime elezioni.

La settimana scorsa un sondaggio realizzato dall'istituto ProRata e pubblicato dal quotidiano greco Efimerida Ton Syntakton dava le intenzioni di voto per Syriza al 23%.

Al terzo posto continua a esserci il partito di estrema destra Alba dorata, che resta stabile al 6% nelle intenzioni di voto.

L'attuale partito alleato di Syriza nella coalizione di governo, il nazionalista Greci indipendenti, resterebbe fuori dal Parlamento perché si fermerebbe al 2,5%, non riuscendo a superare la soglia di sbarramento del 3%.

Al 4% invece la formazione dei dissidenti fuoriusciti da Syriza, Unità popolare.

Correlati:

Syriza primo partito ma scende nei sondaggi
Grecia, si dimette il segretario di Syriza
Syriza si spacca. Nasce Unità Popolare
Tags:
elezioni politiche, Elezioni anticipate, Elezioni, Nuova democrazia (partito), Syriza, Alexis Tsipras, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook