Widgets Magazine
01:21 18 Agosto 2019
I dimostranti contro la polizia accanto al Parlamento ucraino

Ucraina, scontri attorno al Parlamento: morto un soldato, arrestate 30 persone

© REUTERS / Valentyn Ogirenko
Mondo
URL abbreviato
0 22

Decine di feriti. Una alta fonte del ministero dell'Interno su twitter: "I provocatori hanno agito con granate e armi da fuco".

Un soldato della guardia nazionale è morto in seguito agli scontri registrati nei pressi del parlamento ucraino. Lo ha detto una fonte del ministero dell'Interno sul proprio account di twitter.

"Abbiamo appena saputo che un soldato della Guardia nazionale è morto per un colpo di proiettile al cuore", ha scitto Anton Herashchenko.

I disordini scatenati nella capitale hanno portato al ferimento di circa un centinaio di persone.

"I provocatori — ha scritto Herashchenko — hanno usato non solo la granata ma anche armi da fuoco".

"Circa 30 pesone sono state arrestate — scrive Arsen Avakov, il ministro dell'Interno di Kiev, sulla pagina Facebook. — Ce ne saranno altre. La persona che ha tirato la granata è stata presa" e con lui altre bombe pronte ad essere utilizzate tra cui la "granata F1", ordigno di elevata potenza.

Secondo il ministero, gli scontri registrati attorno al Parlamento e il lancio della granata contro un avamposto degli agenti di polizia impegnati a pattugliare la zona, hanno prodotto il ferimento di circa un centinaio di persone.

In mattinata era stato approvato in prima lettura il progetto di riforma costituzionale firmato dal presidente Petro Proshenko, mirante a un decentramento della architettura amministrativa dello Stato.

Correlati:

Bambina ucraina fa il saluto nazista e dice che “taglierà i russi”
Esplosione davanti Parlamento ucraino durante scontri tra dimostranti e polizia
Kiev, scontri tra polizia e manifestanti davanti al Parlamento
Tags:
scontro, Parlamento, Arsen Avakov, Anton Herashchenko
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik