07:11 17 Giugno 2019
Mu'ammar Gheddafi

Libia chiede a Usa i beni sottratti a Gheddafi

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
4141

Il patrimonio ammonterebbe, secondo le autorità di Tobruk a 34 miliardi di dollari.

Il governo libico fedele al parlamento di Tobruk, l'unico riconosciuto dalla comunità internazionale, ha formato una delegazione ministeriale per negoziare con l'amministrazione statunitense la restituzione dei beni "congelati" nelle banche Usa.

Lo ha reso noto l'esecutivo guidato dal primo ministro Abdullah al Thani, secondo quanto riferisce l'agenzia d'informazione Anadolu.

Diversi paesi hanno congelato i beni libici dopo la caduta dell'ex presidente Muhammar Gheddafi nel 2011. Le autorità libiche che si sono succedute negli ultimi quattro anno hanno ripetutamente cercato di recuperare il "tesoro" di Gheddafi con scarso successo.

Secondo le precedenti dichiarazioni dei funzionari libici, i beni congelati negli Stati Uniti sarebbero pari a 34 miliardi di dollari. 

Correlati:

Libia, condannato a morte Saif Gheddafi
Libia, l'Italia sostiene l'ONU per un governo di concordia nazionale
Libia, scontri tra Isis ed esercito libico
Tags:
Congelamento dei conti, Muammar Gheddafi, Abdullah al Thani, USA, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik