00:23 14 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
2219
Seguici su

Nel Mar Nero sono iniziate le esercitazioni navali ucraino-americane “Sea Breeze”.

Le manovre si svolgeranno dal 31 agosto al 12 settembre nella parte nord-occidentale del Mar Nero, così come nelle regioni di Odessa e Nikolaev.

Lo scopo delle esercitazioni dichiarato è "l'elaborazione di operazioni internazionali di sicurezza nelle zone di crisi."

Inoltre le manovre servono per migliorare la compatibilità delle forze navali dell'Ucraina, della NATO e dei partner di quest'ultima.

Alle esercitazioni "Sea Breeze" parteciperanno circa 2.500 soldati. L'Ucraina sarà rappresentata da circa mille soldati, 9 navi, 8 elicotteri e aerei e 50 veicoli; gli Stati Uniti schiereranno un migliaio di soldati, 5 navi (tra cui il cacciatorpediniere "Donald Cook", in grado di trasportare missili da crociera "Tomahawk", che possono essere dotati di testate nucleari), oltre a 2 sottomarini e 40 unità terrestri.

Alle esercitazioni militari nel Mar Nero ci saranno anche militari di Bulgaria, Germania, Grecia, Italia, Moldavia, Romania, Svezia, Turchia e Regno Unito.

Tags:
Mar Nero, Difesa, Sicurezza, Esercitazioni navali, Marina Militare, marina USA, NATO, Odessa, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook