02:20 01 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Lo ha comunicato questa mattina l’agenzia aerospaziale russa Roscosmos. È il primo lancio del razzo vettore dopo l’incidente dello scorso maggio. Ha portato in orbita il satellite Inmarsat-5F3.

Avvenuto con successo il lancio del razzo vettore Proton-M. Lo ha dichiarato questa mattina a Ria Novosti un rappresentante dell'agenzia aerospaziale russa Roscosmos. Si tratta del primo lancio del Proton dopo l'incidente del maggio scorso, quando il vettore si è disintegrato quasi del tutto nell'atmosfera a pochi minuti dal lancio (avvenuto dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan) per un problema alla telemetria.

Il nuovo Proton — ha detto il rappresentante di Roscosmos — è stato lanciato il 28 agosto, sempre dal cosmodromo di Baikonur, alle 14:44, ora di Mosca, e ha portato in orbita il satellite Inmarsat-5F3 il 29 agosto. Proton-M che doveva mettere in orbita un costoso satellite messicano per le tlc costruito dalla Boeing. Dopo circa 8 minuti dal lancio dal cosmodromo kazako di Baikonur, a 161 km di altitudine, il terzo stadio del missile ha avuto un problema ai motori e si è disintegrato quasi completamente nell'atmosfera, perdendo il suo prezioso carico.    

Correlati:

Lanciato il razzo vettore russo "Proton-M" con un satellite inglese
Lancio vettore Proton previsto per agosto
Tags:
Proton, Lancio, Roscosmos, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook