20:37 15 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
101
Seguici su

L’amministratore delegato e presidente della compagnia petrolifera francese, Christophe de Margerie, era rimasto vittima di un incidente aereo a Mosca a ottobre 2014.

Il comitato investigativo russo ha concluso le indagini sull'incidente aereo che, lo scorso anno, ha provocato a Mosca la morte dell'amministratore delegato e presidente della compagnia petrolifera francese Total, Christophe de Margerie. Lo ha annunciato lo stesso comitato in una nota diffusa oggi.

"L'indagine sul caso aperto relativamente al disastro che ha coinvolto un Falcon 50EX francese il 20 ottobre 2014 all'aeroporto Vnukovo di Mosca, provocando la morte di tre membri dell'equipaggio e di un passeggero, CEO delle compagnia Total, Christophe de Margerie si è conclusa", si legge nella nota.

Al momento dell'incidente, Christophe de Margerie aveva 63 anni ed era alla guida del colosso petrolifero dal 2010. Il Falcon sul quale si trovava si sarebbe schiantato al suolo poco dopo il decollo dopo aver urtato un mezzo spalaneve sulla pista.    

Correlati:

“Total”: in qualsiasi scenario il gas servirà sempre e la Russia è un partner strategico
Tags:
Indagine, Total, Christophe de Margerie, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook