08:30 16 Luglio 2018
Esercitazioni navali di Russia e Cina nel Mediterraneo

Russia-Cina, conclusa fase attiva delle esercitazioni navali congiunte

© AP Photo / Xinhua, Wu Dengfeng, File
Mondo
URL abbreviato
0 61

Lo ha annunciato il portavoce del Distretto militare orientale russo. Si tratta delle manovre congiunte più imponenti mai attuate fra i due paesi, con attività antisabotaggio, antisottomarino, antiaereo e antinave.

La Russia e la Cina hanno completato la fase attiva di quella che è stata la più imponente delle esercitazioni navali congiunte tenutesi fino ad ora. Lo ha fatto sapere il capitano Roman Martov, portavoce del Distretto militare orientale.

"Uomini della Marina di entrambi i paesi hanno lavorato a manovre congiunte, organizzando difese antisabotaggio, antisottomarino, antiaereo e antinave", ha detto Martov. Che ha concluso: "Il culmine delle manovre è stato l'approdo anfibio e l'atterraggio, avvenuti per la prima volta su territorio russo, nel centro di addestramento di Klerk nella parte sud della regione di Primorye".    

Correlati:

Russia, al via esercitazioni della Flotta del Nord nell’Artico
Iniziata la fase più importante delle esercitazioni militari tra Russia e Cina
Russia-Cina, al via nuove esercitazioni navali congiunte
Tags:
Esercitazioni navali, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik