18:58 21 Ottobre 2018
Mistral

La Russia non autorizza la Francia a rivendere le "Mistral"

© REUTERS / Stephane Mahe
Mondo
URL abbreviato
2112

Mosca ancora non concede l'autorizzazione a Parigi per rivendere le navi "Mistral" a Paesi terzi, ha riferito oggi a “RIA Novosti” un alto funzionario del Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare.

"Nonostante la Francia abbia versato tutti i fondi per la mancata consegna delle "Mistral" alla Russia per un importo di circa 900 milioni di euro, Parigi non ha ottenuto il via libera di Mosca per riesportare queste navi," — ha affermato l'interlocutore dell'agenzia.

Secondo lui, per ottenere questa autorizzazione, la Francia deve definire un Paese concreto, che si configuri come il potenziale acquirente delle navi.

"Se sul Paese in questione Mosca non avrà alcuna riserva, Parigi poi otterrà il via libera per la rivendita", — ha detto il funzionario altolocato del Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare.

Ha inoltre reso noto che la Francia ha restituito alla Russia tutti i soldi per la mancata consegna delle "Mistral", pari ad un importo di circa 900 milioni di euro.

"Prima della rescissione del contratto la Russia aveva pagato direttamente per le "Mistral" 800 milioni di euro," — ha detto la fonte dell'agenzia.

Tags:
Finanze, Economia, Difesa, Sicurezza, Politica, Mistral, Francia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik