17:13 26 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 130
Seguici su

È progettato per contrastare attacchi aerei e dallo spazio impedendo l’utilizzo efficace dello spettro elettromagnetico.

Un nuovo sistema multilivello di guerra elettronica ("electronic warfare", cioè l'impiego di diversi sistemi d'arma allo scopo di impedire l'utilizzo efficace dello spettro elettromagnetico al nemico), progettato per contrastare attacchi aerei e dallo spazio, sarà testato in Russia nel 2015.

Lo ha annunciato Vladimir Mikheev, consigliere del vice presidente di KRET (Concern Radio-Electronic Technologies), una sussidiaria della compagnia di stato russa Rostec. Attualmente KRET riunisce oltre 95 imprese e organizzazioni impegnate nello sviluppo di prodotti radio-elettronici per scopi militari e civili.

KRET — ha detto Mikheev intervistato da Ria Novosti — "intende iniziare quest'anno, e proseguire il prossimo, un sistema essenzialmente nuovo di electronic warfare finalizzato a interferire con i più moderni sistemi utilizzati per condurre attacchi aerei o dallo spazio".    

Correlati:

Russia, entro il 2015 i test sul sistema satellitare Glonass
Il Nicaragua ospiterà stazioni terrestri per sistema russo Glonass
Tags:
electronic warfare, Rostec, KRET, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook