21:18 25 Settembre 2018
Manifestazione europeista in Moldavia

Moldavia sempre più europea

© AP Photo / Vadim Ghirda
Mondo
URL abbreviato
0 14

Colloquio telefonico tra la Mogherini e il primo ministro della Moldavia, Valeriu Strelet, per verificare l'agenda d'integrazione europea.

Chisinau, Moldavia
© flickr.com / Wulf Willis
Dopo l'annuncio, avvenuto nei giorni scorsi, dell'apertura di un ufficio della Nato a Chisinau per sostenere l'integrazione euro atlantica della Moldavia, il primo ministro, Valeriu Strelet, ha oggi avuto un colloquio telefonico con l'Alto rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e le politiche di sicurezza, Federica Mogherini, per discutere dei progressi del Paese e delle riforme realizzate nell'ambito dell'attuazione delle disposizioni dell'Accordo di Associazione della Moldavia all'Unione europea.

La Mogherini ha assicurato a Strelet il pieno sostegno dell'Unione europea nell'attuazione delle riforme. Da parte sua, il primo ministro moldavo si è mostrato aperto per un dialogo efficace con i partner europei. Entrambi hanno confermato la disponibilità per una visita del premier moldavo a Bruxelles nel mese di settembre.

Il capo dell'esecutivo di Chisinau ha presentato inoltre alla Mogherini le priorità del governo: stabilità macrofinanziaria, riforma del settore della giustizia, lotta alla corruzione, protezione sociale dei cittadini e sicurezza energetica. 

Correlati:

Romania, ex presidente Basescu propone referendum su riunificazione con la Moldavia
“La Moldavia può diventare il nuovo focolaio di crisi in Europa”
Tags:
integrazione, NATO, Federica Mogherini, Valeriu Strelet, UE, Europa, Moldavia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik