14:42 24 Aprile 2018
Roma+ 21°C
Mosca+ 9°C
    Pattuglia sudcoreana al confine con la Corea del Nord

    USA potrebbero mandare a Seul loro bombardieri B-52

    © AP Photo / Ahn Young-joon, File
    Mondo
    URL abbreviato
    113

    L’agenzia coreana Yonhap informa che Washington e Seul stanno esaminando la possibilità di invio nella Corea del Sud di alcuni bombardieri strategici B-52 e di un sottomarino nucleare degli USA.

    Il portavoce del ministero della Difesa della Corea del Sud, Kim Min Seok, ha detto ai giornalisti locali che alla luce della crisi nella penisola Washington e Seul stanno discutendo l'opportunità di "dislocazione provvisoria nel paese di una forza strategica americana".

    Il portavoce non ha specificato il tipo delle armi che sono in discussione, ma le fonti dell'agenzia suppongono che possa trattarsi di bombardieri B-52 e dei sommergibili nucleari dislocati nella base americana di Yokosuka in Giappone.

    La situazione nella penisola coreana è precipitata il 20 agosto, quando Corea del Sud ha dichiarato di essere stata attaccata dall'artiglieria della Corea del Nord. In risposta l'artiglieria sudcoreana ha sparato circa 30 proiettili. Pyongyang a sua volta ha dichiarato che il bombardamento da parte dei sudcoreani è stato immotivato. Le parti continuano a scambiar accuse di "provocazioni" e minacciano rappresaglie.    

    Correlati:

    Corea, Pyongyang e Seul riprendono i negoziati per uscire dalla crisi
    Corea, al via i colloqui per una soluzione diplomatica della crisi
    Tags:
    Invio armi americane, Corea del Sud
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik