06:55 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Forze di sicurezza a Parigi

    Attentato sul treno, premier belga: è stato un atto terroristico

    © AFP 2017/ Joel Saget
    Mondo
    URL abbreviato
    0 01

    Un giovane di origini marocchine ha aperto il fuoco con un Kalashnikov. Fermato da due militari Usa.

    Il Primo ministro belga Charles Michel ha definito un "atto terroristico" la sparatoria di ieri su un treno ad alta velocità che andava da Amsterdam a Parigi.

    "Condanno l'attacco terroristico del Thalys ed esprimo la mia solidarietà alle vittime", ha scritto Charles Michel sulla sua pagina Twitter.

    Venerdì un uomo armato non identificato ha aperto il fuoco sulle persone all'interno del treno. Tre passeggeri sono stati feriti. L'incidente è avvenuto nei pressi di Arras, 115 miglia a nord di Parigi. L'attentatore di origine marocchina, fermato dai passeggeri e quindi arrestato, era armato con un fucile Kalashnikov. Due militari degli Stati Uniti avrebbero bloccato l'autore dell'attacco, le cui motivazioni rimangono sconosciute. È in corso un'inchiesta sull'incidente.    

    Correlati:

    USA, sparatoria in chiesa: 9 vittime
    Torna la paura a Tunisi: sparatoria in caserma, un morto
    USA, sparatoria al concorso di vignette su Maometto
    Tags:
    terrorismo, sparatoria, Charles Michel, Belgio
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik