14:09 20 Maggio 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 10°C
    Il premier Alexis Tsipras ha deciso di “procedere il più rapidamente possibile al rimpasto di governo entro pochissimi giorni

    Grecia verso le elezioni anticipate in autunno

    © REUTERS / Alkis Konstantinidis
    Mondo
    URL abbreviato
    192

    Atteso entro questa sera l'annuncio del leader greco, Alexis Tsipras, secondo l'emittente televisiva Ert. Tsipras starebbe valutando le urne in settembre piuttosto che in ottobre. Sondaggi ancora positivi per Syriza, spaccata sulle nuove misure imposte dall'UE.

    È atteso entro questa sera l'annuncio del premier greco, Alexis Tsipras, di elezioni anticipate. Lo riferisce la tv di Stato greca Ert.

    L'emittente riporta che una delle opinioni all'interno di Syriza sarebbe quella di andare alle urne il 13 o il 20 settembre, mentre altri membri del partito preferirebbero l'11 ottobre, nel tentativo di superare le divisioni interne a Syriza.

    Dopo giorni di rumors su cosa avrebbe fatto il governo, fonti dell'esecutivo fanno sapere che l'opzione del voto di fiducia è stata messa da parte, lasciando spazio appunto all'ipotesi voto anticipato.

    Un sondaggio della società di analisi Metron dello scorso 24 luglio indicava Syriza come il primo partito greco con il 33,6% dei consensi, anche se mancherebbe la maggioranza assoluta in parlamento.

    Intanto, Alexis Tsipras ha scritto al presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, per chiedere che al posto dell'ex Troika, le istituzioni addette a monitorare i passi di Atene diventino 5.

    Il premier ellenico, scrive la Bild, vorrebbe che Bce, Fmi e Commissione UE fossero dunque affiancate dall'ESM e dal Parlamento europeo, che "potrà garantire, come unica istituzione europea votata direttamente, che una politica economica e sociale europea sia legittimata democraticamente".

    Correlati:

    Emergenza immigrazione, l'UE prova l'approccio hotspot in Grecia
    La Germania fa shopping in Grecia
    Eurogruppo approva nuovo programma di aiuti alla Grecia
    “La Commissione Europea sta preparando il "piano B" per la Grecia”
    Tags:
    Syriza, Parlamento Europeo, Commissione Europea, FMI, BCE, ESM, Troika, Martin Schulz, Alexis Tsipras, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik