08:42 16 Gennaio 2018
Roma+ 13°C
Mosca-7°C
    DHKP-C

    Turchia, arrestati 40 membri del Fronte rivoluzionario per la liberazione del popolo

    © AFP 2018/ BULENT KILIC
    Mondo
    URL abbreviato
    0 11

    Il gruppo ha rivendicato l'attacco di ieri al Palazzo Dolmabahce. Raid della polizia turca a Istanbul e nel Mersin.

    Più di 40 persone sono state arrestate oggi in seguito alle nuove operazioni anti terrorismo condotte della forze di sicurezza turche a Istanbul e nella provincia meridionale di Mersin. Lo riferisce l'agenzia di stampa turca Anadolu.

    Le autorità turche hanno lanciato un'operazione all'alba per arrestare i componenti di un gruppo di estrema sinistra, il Fronte-Partito rivoluzionario per la liberazione del popolo (DHKP-C).

    Ieri la polizia turca ha arrestato due militanti del gruppo a seguito dell'attacco contro i soldati di guardia al palazzo di Dolmabahce, una delle principali attrazioni turistiche della Turchia, che ospita anche gli uffici del premier.

    Oggi il DHKP-C ha rivendicato l'attacco. "Romperemo le mani alzate contro i combattenti del popolo che hanno difeso la giustizia attaccando il palazzo di Dolmabahce" si legge sul sito web del gruppo.

    Negli ultimi mesi il DHKP-C ha rivendicato una serie di attacchi Turchia. Il DHKP-C, noto fino a metà degli anni Novanta come Devrimci Sol (Sinistra rivoluzionaria), è un gruppo che conosce lunghi periodi di quiete prima di tornare ad attaccare. Attivo soprattutto a Istanbul, ha anche un'agenda fieramente antioccidentale e anti Nato.

    Il gruppo ha anche rivendicato l'attacco contro il consolato statunitense avvenuto lo scorso 10 agosto e nel 2013 l'attentato suicida contro l'ambasciata Usa ad Ankara.

    Intanto, il Consiglio per la sicurezza nazionale turco terrà la sua prossima riunione il 2 settembre, quando un governo ad interim chiamato a portare il paese a nuove elezioni dovrebbe essersi formato. Lo riferisce il quotidiano turco Hurriyet. All'incontro parteciperanno i vertici del Paese e i capi militari e sarò presieduto dal capo dello stato, Recep Tayyip Erdogan, che si concentrerà sugli "sviluppi interni ed esterni" della situazione turca. L'incontro sarà il primo al quale parteciperanno i nuovi vertici delle forze armate turche, nominati i primi di agosto nel corso di una riunione del Consiglio supremo militare.

    Correlati:

    Erdogan spinge la Turchia a elezioni anticipate
    La Turchia ha inviato alla Russia una bozza di accordo su "Turkish Stream"
    Turchia, Usa ritirano missili Patriot
    Turchia verso le elezioni anticipate
    Tags:
    Terrorismo, arresti, DHKP-C, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik