16:27 25 Aprile 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 14°C
    I flussi migratori  da Grecia e Turchia attraversano Macedonia, nel tentativo di entrare in Serbia e successivamente raggiungere l'Ungheria, e gli altri paesi dell'UE.

    Macedonia proclama stato d’emergenza al confine con la Grecia

    © AFP 2018 / Matthew Mirabelli
    Mondo
    URL abbreviato
    0 60

    Il governo della Macedonia ha varato lo stato di emergenza nei territori meridionali, confinanti con la Grecia.

    Citando una dichiarazione ufficiale delle autorità macedoni, l'agenzia France Presse comunica che al confine greco saranno mandati dei reparti dell'esercito che aiuteranno a controllare il flusso dei migranti.

    "Alla luce dell'accresciuta pressione sul nostro confine meridionale diventa necessario stabilire un controllo più forte e più efficiente sulla regione, dove sono stati registrati numerosi casi di ingresso illegale nel paese di persone provenienti dalla Grecia", — cita l'agenzia la dichiarazione del governo di Macedonia.

    Durante l'ultimo anno in Europa è scoppiata una vera crisi dei migranti provenienti dall'Africa settentrionale, dal Medio Oriente e dall'Asia. Sempre più persone cercano di lasciare il loro paese. Secondo i dati dell'ONU, soltanto via mare in Europa sono arrivati 250 mila clandestini.    

    Correlati:

    I migranti sono il prezzo che Europa deve pagare per passato coloniale
    Oltre 2mila migranti morti nel Mediterraneo dall'inizio dell'anno
    Tags:
    Stato di emergenza, Macedonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik