18:54 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 22
Seguici su

Il decreto firmato dal presidente Lukashenko. I comitati esecutivi dovranno realizzare per le commissioni anche un elenco di infrastrutture che gruppi di terroristi potrebbero colpire

In Bielorussia saranno presto create delle commissioni regionali (oltre a una per la capitale Minsk) per la lotta al terrorismo.

Il presidente Lukashenko ha firmato il decreto
© Sputnik . Host Photo Agency / Alexei Danichev
Il presidente Lukashenko ha firmato il decreto

Nel decreto che le istituisce, firmato lunedì dal presidente Alexander Lukashenko, ambisce a migliorare il coordinamento fra gli organismi dello stato ed altre organizzazioni nelle attività di contrasto al terrorismo.

Il documento stabilisce che, nel giro di tre mesi, i comitati esecutivi regionali e della capitale avranno il compito di approvare il programma di lavoro delle commissioni e definirne i compiti. I comitati provvederanno, fra l'altro, a realizzare per le commissioni un elenco di infrastrutture che gruppi di terroristi potrebbero decidere di colpire.

A luglio la Bielorussia, paese osservatore nell'ambito dell'Organizzazione di Shanghai per la cooperazione (Shanghai Cooperation Organization), ha preso parte a una conferenza ad alto livello degli stati membri dedicata al tema della sicurezza e della stabilità nella regione che si è conclusa proprio con un accordo di cooperazione nella lotta al terrorismo.

Correlati:

“Sabotaggio accordi di Minsk è alibi per avvicinamento esercito USA verso confini russi”
Per guasto su oleodotto in Bielorussia riduzione di forniture di petrolio in Europa
Tags:
decreto, Lotta al terrorismo, comissioni regionali, Alexander Lukashenko, presidente, Bielorussia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook