Widgets Magazine
03:27 18 Luglio 2019
Mondo

Usa, nei prossimi quattro anni i voli dei droni aumenteranno di circa il 50%

Mondo
URL abbreviato
0 24

Lo riferisce al Wall Street Journal una fonte del dipartimento della Difesa.

Il dipartimento della Difesa degli Stati Uniti espanderà di circa 50 per cento i voli degli aerei senza pilota (Uav) portandoli a 90 al giorno nei prossimi quattro anni. L'obiettivo è fornire ai vertici militari più intelligence e potenza di fuoco. Lo scrive il Wall Street Journal, citando una fonte militare di alto livello.

Secondo il funzionario, il numero dei voli dei droni aumenterà di circa il 50 per cento per garantire una sorveglianza più ampia in Ucraina, Iraq, Siria, nel Mar Cinese del sud e in Africa settentrionale. Il piano prevede anche di far crescere la capacità degli Uav di lanciare attacchi aerei letali.

I dati raccolti dell'ufficio per il giornalismo investigativo mostrano che i raid dei droni Usa hanno ucciso almeno cinquemila persone da quando il loro programma è stato lanciato nel 2009, inclusi mille civili. Attualmente, sono 61 al giorno le missioni di pattugliamento aereo degli Uav, il cui obiettivo è fornire in tempo reale immagini video per monitorare e colpire terroristi.    

Correlati:

Un aquila attacca un drone
Al salone aerospaziale di Mosca sarà presentato un nuovo drone russo
Tags:
Wall Street Journal, Il Ministero della Difesa, Nord Africa, Mar Cinese, Siria, Iraq, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik