23:34 18 Agosto 2018
Ankara ha dato il via a una serie di raid aerei contro postazioni di gruppi jihadisti in Siria.

Siria, mine sui profughi ad Aleppo

© AFP 2018 /
Mondo
URL abbreviato
0 07

L’agenzia siriana SANA comunica che numerosi colpi di mortai sono stati sparati oggi sul centro di Aleppo. L’attacco ha provocato la morte di almeno tre persone.

I combattenti hanno sparato sull'edificio di una scuola di Aleppo, nel Nord della Siria, dove vivono numerosi profughi. La televisione siriana informa che molte persone sono rimaste ferite, alcune sono in condizioni gravi. Il numero delle vittime viene accertato.

Venerdì i combattenti dello "Stato islamico" hanno occupato la città di Marea, a Nord di Aleppo, che era considerata la roccaforte della cosiddetta opposizione armata, sostenuta dalla Turchia.

Attualmente il 60% del territorio di Aleppo, compreso il centro della città, è controllato dalle forze governative della Siria. Il resto è sotto il controllo di vari gruppi, compresi lo "Stato islamico" e "Jabhat al-Nusra", che sono costantemente in guerra tra di essi.    

Correlati:

Siria, capo Coalizione moderata: nessuna figura alternativa ad Assad
Siria, Lavrov: Lavoriamo con partner Golfo, Usa e Ue per unificare opposizione
Tags:
Attacco su Aleppo, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik