Widgets Magazine
23:36 18 Luglio 2019
Hanno comprato un ingente quantitativo di pistole, mitragliatrici, munizioni e parti di ricambio in Unione europea – ha affermato Markin

Russia, Comitato investigativo apre indagine su traffico di armi europee

© AP Photo / Mstyslav Chernov
Mondo
URL abbreviato
0 13

Criminali avrebbero contrabbandato in Russia ingenti quantitativi di armi comprate in Ue per rivenderle in patria

Il Comitato investigativo di Mosca ha aperto un'indagine su un caso di contrabbando di armi europee in Russia, perpetrato dallo staff del Servizio penitenziario federale, da membri dell'Unità speciale di risposta rapida e da cinque cittadini di San Pietroburgo.

Il portavoce del comitato Investigativo di Mosca, Vladimir Markin
© Sputnik . Alexey Kudenko
Il portavoce del comitato Investigativo di Mosca, Vladimir Markin

Lo ha annunciato il portavoce del comitato, Vladimir Markin.

"Per portare avanti il loro piano criminale, i membri del gruppo hanno comprato un ingente quantitativo di pistole, mitragliatrici, munizioni e parti di ricambio in Unione europea — ha affermato —, che sono state trasportate illegalmente a San Pietroburgo e stoccate da alcuni residenti.

L'obiettivo — ha concluso Markin — era poi rivenderle".

Correlati:

Ucraina, Osce: Kiev e separatisti dell’Est usano armi pesanti
Armi USA in Ucraina possono rivoltarsi contro Washington come con talebani e ISIS
Tags:
Armi, contrabbando, Comitato Investigativo della Federazione Russa, Vladimir Markin, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik