22:47 25 Settembre 2017
Roma+ 19°C
Mosca+ 10°C
    Virus Ebola

    Inviato speciale ONU David Nabarro: umanità deve prepararsi a nuove epidemie

    © flickr.com/ NIH/NIAD
    Mondo
    URL abbreviato
    744135

    Nei prossimi anni l'umanità dovrà affrontare la diffusione di nuove impreviste malattie simili a quelle causate dal virus Ebola: questo richiede il miglioramento dei sistemi di prevenzione e di reazione rapida all'epidemia.

    Tale avvertimento è stato dato oggi dall'inviato speciale del segretario generale delle Nazioni Unite per la lotta contro il virus Ebola David Nabarro.

    "Nei prossimi anni vedremo nuovi focolai imprevisti epidemici. Solo non sappiamo dove, quando e come colpiranno," — ha detto in una riunione del Consiglio di Sicurezza ONU.

    Secondo Nabarro, la sicurezza dell'umanità "dipende dalla capacità di poter prevedere lo scoppio delle malattie in anticipo e rispondere rapidamente ad esse per limitare il contagio e prevenire la sofferenza umana."

    L'emissario delle Nazioni Unite ritiene che per assicurare la dovuta prontezza servano necessariamente solo il massimo sforzo di integrazione e il pieno coinvolgimento della società con "prevenzione e risposta rapida."

    "Ridurre la minaccia di una crisi sanitaria contribuisce ad un futuro più sicuro per le persone e richiede una collaborazione collettiva e continua", — ha sottolineato Nabarro.

    Tags:
    Società, Virus, Medicina, Salute, ONU, David Nabarro
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik