17:23 19 Settembre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 13°C
    Polo Nord

    Completata evacuazione della stazione russa "North Pole-2015"

    © Sputnik. Alexey Filippov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 38581

    Il blocco di ghiaccio alla deriva su cui si trova la stazione polare russa è stato lasciato pulito. Sulla nave rompighiaccio "Kapitan Dranitsin" sono state caricate non solo le attrezzature high-tech per la ricerca scientifica, ma anche tutti i rifiuti.

    La chiusura ufficiale della stazione scientifica stagionale "North Pole-2015" è avvenuta il 9 agosto. Dopodichè l'evacuazione del materiale scientifico e delle attrezzature è durata per 2 giorni.

    "Durante le attività previste di evacuazione a bordo del rompighiaccio "Kapitan Dranitsin" sono state caricate alcune decine di tonnellate di attrezzature high-tech per la ricerca, i rifiuti accumulati, così come i membri della spedizione. Il blocco di ghiaccio è stato lasciato pulito," — ha riferito il ministro russo delle Risorse Naturali e dell'Ambiente Sergey Donskoy.

    La nave con a bordo i membri della spedizione scientifica ha iniziato a navigare verso Murmansk, dove il suo arrivo è previsto tra 5 giorni.

    La stazione stagionale "North Pole-2015" era stata ufficialmente inaugurata il 18 aprile scorso.

    Da allora sono state realizzate varie osservazioni meteorologiche, aerologiche, oceanografiche e glaciologiche. Sono state condotte analisi idrochimiche, idrobiologiche e magnetometriche.

    Tags:
    Ambiente, Scienza e Tecnica, Ministero dell'Ambiente, Sergej Donskoj, Polo Nord, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik