22:04 02 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Un attentato al mercato centrale della capitale irachena uccide 76 persone, mentre si contano almeno 200 feriti. La rivendicazione dello Stato Islamico.

Attentato jihadista al mercato centrale di Baghdad. Un camion bomba carico di esplosivo è saltato in aria nelle prime ore di oggi dopo avere raggiunto il centro del piazzale, provocando la morte di oltre 70 persone ed il ferimento di almeno altre 200.

L'emittente britannica Skynews ha aggiornato in questi minuti il bilancio dell'attentato, rendendo noto che sarebbero 76 le persone rimaste vittime della potente deflagrazione.

Funzionari di polizia iracheni hanno riferito A SkyNews che il camion è esploso nel mercato Jameela, in una zona a maggioranza sciita della capitale, in località Sadr City.

In un comunicato pubblicato online pochi minuti dopo la deflagrazione del camion, rivendicazione da parte dello Stato Islamico, che ha affermato di avere progettato l'attacco per colpire l'esercito iracheno e le milizie sciite. Un simile attacco era già stato rivendicato dall'ISIS lo scorso 17 luglio, quando 3 tonnellate di esplosivo avevano straziato il centro di Khan Bani Saad, a 30 chilometri da Baghdad, nel corso dei festeggiamenti per la fine del Ramadan, provocando la morte di oltre 100 persone.

Correlati:

Isis, assiri: liberati 22 cristiani rapiti in Siria a febbraio
Isis, Lavrov: Non serve coalizione militare, ma coordinamento forze regionali
Isis, cambia la tattica: ai simpatizzanti in Gran Bretagna si chiede di colpire in patria
Siria, fallito attacco dell’Isis alla base aerea di Kweiris
No al sesso con i terroristi, ISIS giustizia 19 donne
Tags:
bomba, Attentato in Iraq, Attentato, ISIS, Iraq, Baghdad
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook