03:52 26 Settembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 11°C
    Un aereo spegne incendio boschivo nella zona di Chernobyl

    Un'altro incendio nella zona di alienazione di Chernobyl

    © AP Photo/ Andrew Kravchenko
    Mondo
    URL abbreviato
    0 46911

    È scoppiato un incendio sul territorio di 32 ettari che fa parte del complesso boschivo “Chernobylskaia pusha”. Lo ha riferito il Servizio Statale di Emergenza dell’Ucraina.

    Incendio boschivo nei pressi della centrale di Chernobyl
    © REUTERS/ State Emergency Service of Ukraine
    Soccorritori ucraini hanno spento 15 su 60 ettari del bosco avvolto dalle fiamme nel complesso "Chernobylskaia pusha", ha comunicato martedì il Servizio Statale di Emergenze dell'Ucraina. L'incendio è cominciato sabato con l'infiammazione dell'erba secca e della base della foresta.

    Secondo quanto dice il vicedirettore del Dipartimento dell'intervento rapido del Servizio Statale ucraino di Emergenza, esiste la possibilità che è un incendio doloso.

    "Nel corso di tutti i 30 anni dal momento della catastrofe nucleare, nella zona di Chernobyl c'erano incendi, ma non tanto spesso. Ed un anno fa sono stati proibiti controlli. Perciò né servizio antincendio, né quello ecologico o forestale non può entrare nella zona. Non c'è nessun controllo", ritiene ecologo Vladimir Borejko.

    Il focolaio principale si trova solo a 140 chilometri da Kiev e le fiamme hanno già colpito 70 ettari della foresta. Tre aerei e un elicottero sono stati impegnati nell'estinzione e sono riusciti a spegnere le cime, ma in basso l'incendio continua.

    C'è anche il problema della radiazione. Secondo quanto riportato dal Ministero della Energia dell'Ucraina, al momento il suo livello non è cambiato.

    "Questa volta l'incendio ha investito una delle parti più "pulite" della zona, non c'è nessun pericolo. La situazione è sotto controllo, ora si sta spegnendo singoli territori entro il controllato perimetro dell'incendio", tentano di calmare la gente funzionari.

    Abitanti dei centri abitati vicini dicono che il bosco bruciava fin dall'aprile, quando circa 400 ettari delle foreste erano avvolte dalle fiamme:

    "Sono tornato dal territorio e posso dire che c'è molta erba secca e alberi caduti. Tutto questo brucia già da tempo".

    Non si sa quanto tempo ci vorrà ai soccorritori ucraini per spegnere l'incendio. Inoltre, il tempo caldo e carenza delle piogge non rende più facile il loro lavoro.

    Correlati:

    A Chernobyl bruciano boschi
    Kiev vuole una conferenza internazionale su Chernobyl nel 2016
    Spento l'incendio boschivo nei pressi di Chernobyl dai vigili del fuoco ucraini
    Tags:
    Incendio boschivo, Chernobyl
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik