02:18 26 Settembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 11°C
    Bandiere UE e Ucraina

    Ucraina, dilaga la censura russofoba: dopo film e fiction creata blacklist di libri russi

    © Fotolia/ bernanamoglu
    Mondo
    URL abbreviato
    2624514

    L'authority ucraina per i mezzi di comunicazione ha reso pubblica una lista di libri redatti in Russia che non possono essere fatti entrare nel territorio del Paese, riporta il sito ufficiale del dipartimento governativo.

    L'elenco comprende 38 libri di autori russi: Eduard Limonov, Sergey Dorenko, Alexander Dugin, Sergey Rodina, Nikolay Starikov, Andrey Fursov, Sergey Glazyev ed altri scrittori.

    È stato riferito che queste misure sono state intraprese "per evitare di disinformare i cittadini ucraini."

    In Ucraina esiste già il divieto di trasmettere diversi film russi. In generale, secondo l'authority ucraina per la cinematografia, da agosto dello scorso anno, sono stati banditi o annullate le autorizzazioni per la trasmissione di quasi 400 tra film e serie tv prodotte in Russia.

    In precedenza il Parlamento ucraino avevaa approvato una legge che vieta non solo i film e le fiction che parlano delle forze di sicurezza e autorità russe, ma anche i film che sono stati prodotti da autori e case cinematografiche russe a partire dal 2014.

    I registi russi hanno definito la decisione delle autorità di Kiev una punizione per gli stessi ucraini, tuttavia, a loro avviso, la Russia non dovrebbe reagire affatto con le stesse misure.

    Tags:
    Cinema, Letteratura, Censura, Società, Film, libro, mass media, governo, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik