05:45 24 Settembre 2018
Lanciarazzi Grad dell'esercito ucraino nel Donbass

DNR: la tensione sta crescendo in tutti i punti chiave

© REUTERS / Gleb Garanich
Mondo
URL abbreviato
0 32

La tensione nel Donbass sta crescendo praticamente lungo tutta la linea di contatto, ha dichiarato oggi il presidente del Consiglio del popolo dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk Andrej Purghin.

"Da Nord a Sud, la tensione in tutti i punti chiave comincia a salire seriamente. Tutto ciò sta assumendo il carattere non più di scontri locali, ma di combattimenti che conducono alla distruzione di quartieri residenziali e di case private, quando le forze armate dell'Ucraina usano armi e mezzi pesanti, e lo fanno senza badare alla morte dei civili", — ha dichiarato Purghin, citato dall'agenzia RIA Novosti.

Andrej Purghin ha rilevato che la situazione è particolarmente difficile a Gorlovka, che viene bombardata ogni giorno.

"Quello di Gorlovka è un problema gravissimo. Il problema è che la città viene bombardata in modo indiscriminato, vengono pesantemente bombardati i villaggi attorno, si distruggono le case", — ha aggiunto Purghin.

Secondo il rappresentante di Donetsk, accusando le milizie di sabotaggio degli accordi, il ministero degli Eseri dell'Ucraina sta mascherando l'aggressione da parte delle forze ucraine che cercano di passare in offensiva lungo tutta la linea di contatto.    

Correlati:

Donbass, bombardamento dell'esercito ucraino su Gorlovka
Crisi Donbass, OSCE: nessun passaggio di mezzi militari al confine tra Russia e Ucraina
Tags:
Tensione nel Donbass, DNR
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik