00:12 23 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 15°C
    2015 FINA World Championships

    Kazan, chiusura d'oro per l'Italia mentre il cinese Sun fa rissa con i brasiliani

    © Sputnik . Alexander Vilf
    Mondo
    URL abbreviato
    230

    A Kazan si sono conclusi i mondiali di nuoto, pallanuoto, tuffi e nuoto sincronizzato. Nell'ultima giornata di gare, oro per l'Italia con Gregorio Paltrinieri che vince i 1500 metri stile libero, dove non si è presentato il favorito Yang Sun.

    Nell'ultima giornata dei mondiali di nuoto oro per l'Italia, con un giallo — è proprio il caso di dirlo — mandarino. Nella finale dei 1500 metri stile libero era atteso il duello tra Gregorio Paltrinieri ed il cinese Yang Sun, che aveva infiammato la finale degli 800 metri, dove l'azzurro aveva vinto l'argento, cedendo al cinese solo nel finale di gara.

    Tutti gli occhi erano puntati sulle corsie 3 e 4, ma all'ultimo momento il cinese non si è presentato al via. Ufficialmente per problemi al torace avvertiti nel riscaldamento, ma secondo (molti) rumours a bordo vasca il motivo dell' assenza sarebbe stata una rissa con un'atleta brasiliana nella vasca di riscaldamento.

    A quanto pare, nella sessione mattutina di riscaldamento Sun Yang avrebbe urtato una nuotatrice brasiliana —non impegnata nelle gare, ma comunque in allenamento — e subito dopo avrebbe avuto un diverbio con lei. Alcuni accompagnatori della squadra brasiliana si sarebbero rivolti contro Sun Yang ed all'alterco avrebbe posto fine soltanto l'intervento dei dirigenti cinesi, che insieme ai colleghi brasiliani avrebbero fatto da pacieri. Quali conseguenze ha riportato Sun Yang in questo scontro non è noto, ma un portavoce della federazione brasiliana conferma che le cose sono andate così:

    "C'è stata una discussione. Una ragazza piccola ed un omone enorme (Sun Yang) Lui le è passato sopra. Abbiamo fatto reclamo alla FINA —Federazione Internazionale del Nuoto- che ha parlato al portavoce della squadra cinese. Subito dopo sono venuti da noi e si sono scusati" — ha spiegato ad AP Alberto Silva, capo allenatore della squadra brasiliana.

    Mistero concluso? Quasi, perchè la causa ufficiale dell'assenza del cinese è stata un problema cardiaco. Sun Yang soffre di tachicardia e per tenerla sotto controllo assume un farmaco inserito nell'elenco delle sostanze proibite. Proprio a causa di questo, da gennaio a maggio è stato squalificato dalla federazione cinese di nuoto in quanto trovato positivo alla trimetazidina, usata per tenere sotto controllo l'angina pectoris.

    Sun Yang e Gregorio Paltrinieri
    © Sputnik . Grigoriy Sisoev
    Sun Yang e Gregorio Paltrinieri

    Greagorio Paltrinieri, senza l'avversario più quotato, ha comunque fatto il suo dovere, alla perfezione. Con una gara in assoluta sicurezza ha portato a casa la medaglia d'oro con il tempo di 14'39'93 — nuovo record europeo. L'argento è andato all'americano Conn Jaeger 14'41''20 —in testa per i primi cinquecento metri- ed il bronzo al canadese Ryan Cochrane in 14'51"08.

    Gregorio Paltrinieri ha portato il terzo oro della spedizione mondiale dell'Italia a Kazan, che in totale ha vinto 14 medaglie — tre ori, tre argenti ed 8 bronzi- classificandosi al sesto posto. 

    Correlati:

    "X-Man" Khoroshilov cerca l’oro ai mondiali di sci in America
    Mondiali e Scandali, quando gli USA fanno scuola
    Rossella Fiamingo dopo l'oro nella spada, "io amo la Russia"
    Tags:
    Sport, campionato, Coppa del Mondo, Kazan'
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik