07:01 25 Febbraio 2018
Roma+ 6°C
Mosca-18°C
    Arseniy Yatsenyuk, primo ministro dell'Ucraina

    Per il premier ucraino Yatsenyuk “molto lontana” la fine del conflitto nel Donbass

    © REUTERS/ Valentyn Ogirenko
    Mondo
    URL abbreviato
    318

    Il premier dell'Ucraina Arseniy Yatsenyuk ha dichiarato oggi che la fine del conflitto nel Donbass è "molto lontana".

    "Purtroppo la guerra non è finita. Siamo ancora molto lontani affinchè ritorni la pace in Ucraina, dal momento che la Russia non vuole rispettare gli accordi di Minsk. La strada per la pace è possibile solo attraverso potenti forze armate, una forte Guardia Nazionale ed un forte esercito ucraino che difenderanno l'Ucraina," — ha detto Yatsenyuk in un incontro con i paramilitari volontari a Kiev.

    Kiev e i leader occidentali hanno ripetutamente accusato Mosca di sostenere le milizie separatiste nel Donbass, tuttavia senza essere riusciti a mostrare delle prove a sostegno della loro tesi. Contemporaneamente Mosca ha più volte ribadito che la Russia non è una parte coinvolta del conflitto nel Donbass, pertanto giuridicamente non si possono avanzare su di essa pretese in merito alla realizzazione degli accordi di Minsk.

    Tags:
    Accordi di Minsk, Politica, Battaglioni paramilitari ucraini, Pace, Guerra, esercito ucraino, Arseniy Yatsenyuk, Donbass, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik