00:04 21 Settembre 2018
Paul Picard, capo missione OSCE al confine tra Russia e Ucraina

Crisi Donbass, OSCE: nessun passaggio di mezzi militari al confine tra Russia e Ucraina

© East News / AP Photo/Pavel Golovkin
Mondo
URL abbreviato
0 42

I rappresentanti della missione di monitoraggio dell'OSCE nei valichi di frontiera "Donetsk" e "Gukovo" non hanno visto al confine russo-ucraino nessun passaggio di mezzi militari, ha dichiarato il capo della missione di osservazione dell'OSCE Paul Picard.

"Non abbiamo visto nessun mezzo militare che abbia oltrepassato i valichi di frontiera "Donetsk" e "Gukovo"," — ha detto Picard in una conferenza stampa.

Secondo il rappresentante OSCE, da settembre hanno atraversato il confine in uno e nell'altro senso "persone vestite in stile militare." Picard ha detto che queste persone si autodefiniscono "volontari".

"Dal 1° settembre al 4 agosto abbiamo visto 21.309 persone simili che hanno attraversato la frontiera, sia in ingresso, sia in uscita. 63 al giorno, 441 a settimana. Il 94% passa attraverso la dogana di "Donetsk". Questo flusso si continua a registrare, ma è diventato molto minore," — ha detto il rappresentante dell'OSCE.

A metà giugno il Consiglio permanente dell'OSCE aveva prorogato di 3 mesi, fino al 30 settembre 2015, il lavoro della missione di osservatori dell'organizzazione ai valichi di confine "Gukovo" e "Donetsk".

Tags:
Accordi di Minsk, Armi, Confine, Esercito russo, OSCE, Paul Picard, Donbass, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik