Widgets Magazine
23:08 20 Agosto 2019
Mistral

Chiuso l'accordo sulle Mistral, ma è giallo sul rimborso

© AFP 2019 / Jean-Sebastien Evrard
Mondo
URL abbreviato
0 130

Secondo il ministro della Difesa Jean-Yves Le Drian, 1,31 miliardi di dollari, non è la somma totale pagata da Mosca per le navi ma “inferiore poiché gli impegni finanziari mobilitati dai russi saranno rimborsati in euro”.

Parigi e Mosca hanno risolto il contratto per due portaelicotteri classe Mistral ma il nodo rimborso resta irrisolto. Il presidente Vladimir Putin e il presidente francese Francois Hollande sono riusciti a trovare l'intesa e l'Eliseo, in una nota, ha affermato che la Russia avrebbe ricevuto l'intero prezzo pagato per l'acquisto delle due navi. Il Cremlino, dal canto suo, ha affermato che Parigi ha trasferito i fondi e che una volta restituite le apparecchiature di comunicazione, i transalpini potranno utilizzare le imbarcazioni come vogliono.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha comunicato di non conoscere l'entità del rimborso pagato ai russi. Secondo il ministro della Difesa Jean-Yves Le Drian, invece, la somma pagata — pari a 1,31 miliardi di dollari — non è la somma totale pagata da Mosca per le navi ma "inferiore poiché gli impegni finanziari mobilitati dai russi saranno rimborsati in euro", ha ammesso a radio Rtl. Il ministro ha poi aggiunto che la Francia comincerà ora una serie di negoziati con potenziali acquirenti interessati alle navi.

Intanto, dalla Russia, Peskov ha riferito che la Russia ritiene completamente risolto il problema Mistral mentre il presidente del Comitato di Stato della Difesa della Duma russa, Vladimir Komoyedov, ha suggerito di utilizzare le somme risparmiate con le portaelicotteri per reinvestirli nel settore delle difesa "nella costruzione di nuove navi e nuovi aerei".    

Correlati:

Francia: per le Mistral pagheremo meno di 1,2 miliardi
Russia-Francia, Cremlino: Clima molto positivo in negoziato Mistral
Mistral, Le Pen: Errore di Hollande e danni a reputazione Francia
Tags:
accordo, Mistral, RTL, Vladimir Komoyedov, François Hollande, Jean-Yves Le Drian, Vladimir Putin, Dmitry Peskov, Francia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik