23:11 15 Giugno 2019
Fotografo Andrey Stenin

Russia ricorda Andrey Stenin

© Sputnik . Damir Bulatov
Mondo
URL abbreviato
0 11

Il 6 agosto ricorre un anno dalla tragica scomparsa del fotografo dell’agenzia “Rossiya Segodnya” Andrey Stenin.

Le commemorazioni si terranno sia a Mosca, sia nel Donbass, dove è stato ucciso, mentre a Pechora, città nativa di Andrey, è stata già inaugurata una mostra fotografica dedicata alla sua memoria. A Mosca i colleghi di "Rossiya Segodnya" stanno portando fiori alla lapide a lui dedicata all'ingresso dell'agenzia.

Andrey Stenin è morto il 6 agosto 2014 nell'Est della regione di Donetsk: insieme ai suoi colleghi Andrey Vyachalo e Sergey Korenchenkov, è finito sotto i proiettili dell'artiglieria ucraina nei pressi del villaggio Rassypnoye.

A distanza di un anno il quadro dell'accaduto è diventato più completo. Stenin è soltanto una delle vittime di questa terribile e insensata guerra. In giugno 2014, vicino a Lugansk, hanno perso la vita i giornalisti della televisione russa Anton Voloshin e Igor Kornelyuk. I mortai dell'esercito ucraino hanno sparato, quando i giornalisti stavano facendo un servizio sul corridoio umanitario, aperto per evacuare i profughi.

In giugno 2014 nei pressi di Donetsk, durante la sparatoria cominciata dall'esercito ucraino di fronte alle caserme dove stavano lavorano i giornalisti, è morto l'operatore del primo canale della televisione russa Anatoly Klyan. La ferita all'addome è risultata mortale.

Per il suo coraggio e eroismo, Stenin è stato insignito postumo con l'Ordine del Coraggio della Federazione Russa.    

Correlati:

Premiati i vincitori del concorso in memoria di Andrey Stenin
Le foto vincitrici del fotoconcorso in memoria di Andrej Stenin
Tags:
Commemorazioni, Andrey Stenin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik