11:46 22 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 32
Seguici su

Firmata un’intesa per condurre esperimenti a terra su isolamento equipaggi a lungo termine

L'Istituto russo per i problemi biomedici e l'azienda statunitense Wyle hanno firmato un contratto per condurre una simulazione a terra di un volo spaziale a lungo raggio.

Lo ha annunciato un portavoce dell'Istituto.

"Stiamo parlando di esplorare la possibilità di condurre un nuovo progetto internazionale per la creazione a terra di modelli di isolamento a lungo termine per gli equipaggi — ha aggiunto alla Ria Novosti Mark Belakovsky, che ha già gestito il progetto Mars-500.L'obiettivo è preparare i voli spaziali a lungo raggio del futuro".

Il progetto Mars-500 è stato completato il 4 novembre del 2011 a Mosca e il suo scopo era cercare di ricreare alcune condizioni di un ipotetico volo verso Marte
© Sputnik . Сергей Пятаков
Il progetto Mars-500 è stato completato il 4 novembre del 2011 a Mosca e il suo scopo era cercare di ricreare alcune condizioni di un ipotetico volo verso Marte

Secondo Belakovsky l'Istituto ha ricevuto diversi suggerimenti internazionali per condurre una nuova serie di esperimenti dopo il successo di Mars-500. Questo, unico basato a Mosca, è stato completato il 4 novembre del 2011 e il suo scopo era cercare di ricreare alcune condizioni di un ipotetico volo verso Marte. I sei volontari — il ricercatore Alexander Smoleyevsky, l'ingegnere di volo Roman Charles, il comandante dell'equipaggio Alexei Sitev, il medico Sukhrob Kamolov e i ricercatori Diego Urbina e Wang Yueh — sono stati isolati dal mondo esterno per 520 giorni all'interno di un complesso speciale, che simulava un'astronave.

Correlati:

Sei navicelle russe nello spazio entro la fine del 2015
Spazio: la base sulla Luna e l'uomo su Marte
Tags:
volo spaziale, Mars-500, Mark Belakovsky, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook