17:24 22 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    Il 17 luglio del 2014 il Boeing della Malaysian Airlines precipitò in Ucraina

    MH17, Mosca: Nuove richieste di tribunali distraggono da indagini

    © AP Photo/ Dmitry Lovetsky
    Mondo
    URL abbreviato
    0 9031

    Il portavoce del Cremlino commenta le richieste di istituire nuove commissioni in ambito Onu.

    Ogni nuova iniziativa per istituire un tribunale delle Nazioni Unite che indaghi sullo schianto dell'MH17 della Malaysia Airline "non è altro che una distrazione dalla necessità di portare avanti le indagini in corso", ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

    Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, il 29 luglio, non aveva potuto istituire un tribunale internazionale ad hoc sul caso dell'aereo caduto in Ucraina orientale nel luglio del 2014 per il veto opposto dalla Russia. Decisione sulla quale Kiev aveva auspicato nelle ore successive un ripensamento.    

    Correlati:

    In futuro nuova votazione al Consiglio di Sicurezza ONU sul tribunale per disastro MH17
    Diplomazia olandese definisce 3 alternative al tribunale internazionale su disastro MH17
    Russia, su risoluzione Onu volo Mh17 Cina si astiene. Mosca: “Rispetto”
    Tags:
    Tragedia MH17, Indagine sul Boeing MH17, Boeng MH17, tribunale, ONU, Consiglio di Sicurezza, Dmitry Peskov, Russia, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik