18:14 26 Settembre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 11°C
    Julian Assange, fondatore di Wikileaks

    Spygate, WikiLeaks svela lo spionaggio della NSA in Giappone

    © Sputnik. JOHN STILLWELL / POOL
    Mondo
    URL abbreviato
    120750

    La notizia secondo cui la National Security Agency (NSA) degli Stati Uniti conduce lo spionaggio del governo delle più grandi aziende giapponesi non dovrebbe essere una sorpresa a Tokyo, dato che Washington era stata rilevata più volte.

    Questo commento è stato dato dal fondatore di WikiLeaks Julian Assange dopo la pubblicazione di nuovi documenti riservati sul sito web dell'organizzazione.

    "Da questi documenti emerge che il governo giapponese era preoccupato da quali informazioni passare agli Stati Uniti per evitare l'affossamento delle proprie proposte sui cambiamenti climatici e sulla politica estera. Ora sappiamo che gli Stati Uniti avevano sentito e letto tutto questo, dopodichè lo avevano trasmesso all'Australia, Canada, Nuova Zelanda e Regno Unito. Una lezione per il Giappone: non aspettatevi che la superpotenza globale di spionaggio vi tratti con rispetto e dignità. C'è una sola regola: nessuna regola," — ha dichiarato Assange.

    L'esperto per la politica di Difesa del Giappone James Simpson ritiene inoltre che lo spionaggio NSA ha permesso di conoscere "i momenti chiave delle azioni del governo nipponico."

    "Il Giappone sarà terrorizzato dal fatto che la notizia riguardo lo spionaggio è stata svelata al grande pubblico," — il quotidiano The Japan Times riporta le parole dell'esperto.

    Oggi WikiLeaks ha pubblicato un elenco di documenti, da cui emerge che l'americana NSA spiava le società giapponesi, tra cui Mitsubishi e Mitsui, funzionari governativi, ministeri e consiglieri del primo governo del primo ministro Shinzo Abe (2006-2007).

    Tags:
    Politica, Spionaggio, Scandalo, Wikileaks, NSA, Servizi segreti USA, Julian Assange, Giappone, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik