06:17 23 Ottobre 2017
Roma+ 14°C
Mosca0°C
    La costruzione della quinta generazione di sottomarini non nucleari della classe Kalina, dotati di sistemi di propulsione indipendenti dall'aria, partiranno dopo il 2020.

    Russia, rinnovo sottomarini classe Kalina al via dopo il 2020

    © Sputnik. Vitaliy Ankov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 491112

    La quinta generazione sarà dotata di propulsori indipendenti dall’aria.

    La costruzione della quinta generazione di sottomarini non nucleari della classe Kalina, dotati di sistemi di propulsione indipendenti dall'aria, partiranno dopo il 2020. Lo ha rivelato una fonte della Marina russa secondo la quale i sistemi di propulsione anaerobici non hanno ancora sufficiente capacità per fornire la spinta necessaria a muovere simili mezzi.

    "Tale sistema verrà realizzato dopo il 2018 e successivamente verrà montato sulla chiglia e questo avverrà dopo il 2020", ha spiegato la fonte.

    I sottomarini della classe Kalina sono stati presentati nel 2014, mentre i nuovi motori che non hanno bisogno di aria offrono notevoli vantaggi sia rispetto ai tradizionali diesel-elettrici, che devono emergere regolarmente per ricaricare le batterie, sia rispetto ai sottomarini nucleari che devono utilizzare costantemente pompe rumorose per raffreddare i reattori.

    La novità è rappresentata dal fatto che i sottomarini, attualmente in uso in diversi marine di tutto il mondo possono rimanere sommersi al massimo per qualche settimana per poi dover riemergere.    

    Correlati:

    Svezia, il relitto del sottomarino potrebbe essere di fabbricazione russa
    I sommergibili più pericolosi della Russia
    Tags:
    Sottomarino della classe Kalina, Sottomarini russi, Marina Militare, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik