07:43 24 Ottobre 2017
Roma+ 6°C
Mosca-3°C
    Colonna esercito ucraino nel Donbass

    Ucraina crea una “riserva di pronto intervento”

    © AFP 2017/ SERGEY POLEZHAKA
    Mondo
    URL abbreviato
    137426

    Il comando delle forze armate dell’Ucraina ha deciso di creare una riserva di pronto intervento da impiegare nel caso di un’offensiva da parte dei miliziani del Donbass.

    Lo ha comunicato oggi nel corso di un briefing l'inviato del presidente dell'Ucraina per le questioni dell'operazione speciale nel Donbass, Andrey Lysenko.

    Secondo Lysenko, i reparti dell'esercito ucraino, che hanno in dotazione armi pesanti e sono stati ritirati dalla linea del fronte, potranno ritornare in pochissimo tempo alle loro postazioni nel caso di un'offensiva da parte dei ribelli.

    "In questo modo, i reparti con armi pesanti non si trovano molto lontano e con una sola marcia potranno ritornare alle postazioni che erano nostre e sono nostre anche oggi", — ha detto l'inviato del presidente.

    In aprile dell'anno scorso il governo dell'Ucraina ha iniziato un'operazione di forza contro gli abitanti del Donbass che non si rassegnavano al colpo di stato. Secondo i dati dell'ONU, il conflitto in Ucraina ha provocato la morte di circa 6500 persone.    

    Correlati:

    Delegazione OSCE finita sotto il fuoco delle forze armate ucraine nel Donbass
    Putin esorta Poroshenko al dialogo con il Donbass
    Per l'OSCE entrambe le parti in conflitto nel Donbass usano armi pesanti
    Tags:
    Forze armate
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik